Sostenere le micro imprese abruzzesi nei processi d’internazionalizzazione, in un momento di particolare delicatezza per chi aspira ad allargare i propri mercati. E’ l’obiettivo della terza tappa del Roadshow organizzato oggi a Pescara, nella sede della CNA Abruzzo in via Cetteo Ciglia 8, con inizio alle 11, da CNA Nazionale e CNA Abruzzo in collaborazione con SIMEST, società del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti che sostiene l’internazionalizzazione delle imprese italiane.
«L’iniziativa dell’appuntamento itinerante – spiegano gli organizzatori – è rivolta sia alle imprese già presenti all’estero che a quelle che intendono affacciarsi sui mercati internazionali. Per questo i seminari ospiteranno le testimonianze di imprenditori che hanno già realizzato progetti all’estero».
Il tour, che ha preso le mosse da Salerno nello scorso mese di maggio, si concluderà in Sicilia il 12 dicembre prossimo: «Con il roadshow vogliamo valorizzare i tutti i territori italiani che esprimono il valore del made in Italy – ha detto il Presidente Nazionale CNA, Dario Costantini – portando informazioni e sostegno alle imprese nei loro progetti di internazionalizzazione».
All’incontro, coordinato dal responsabile per l’internazionalizzazione della CNA Abruzzo, Mirco Mirabilio, prenderanno parte il presidente regionale Savino Saraceni; Il responsabile dell’ Ufficio Promozione e Mercato Internazionale della CNA Nazionale, Antonio Franceschini; la Senior External Relations della Simest, Gabriella Severi.