• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Novità Formazione

mf1.jpg

Calendario Eventi

Settembre 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Wide

Banner
CNA ABRUZZO
Giovane, tecnologico, preparato: «Sui Tir una nuova figura di autista» Stampa E-mail
Mercoledì 08 Settembre 2021 10:06

truck-4933514 640

L’Abruzzo può diventare una regione modello nella creazione di una figura professionale nuova ma dalla storia antica: l’autista di mezzi pesanti. Un mestiere che nelle ultime settimane è finito sotto i riflettori della cronaca nazionale e internazionale per la denuncia pubblica dal mondo delle imprese del trasporto: esiste una forte mancanza di personale nonostante la richiesta, e le aziende stentano a trovare chi sia disposto a investire sul proprio futuro immaginandosi al volante di un Tir.Che sul tema sia possibile operare una vera e propria “inversione a U” è invece convinta Luciana Ferrone, imprenditrice del settore, che da presidente di Cna Fita Abruzzo (sigla che associa circa 400 imprese del trasporto) ha messo “nero su bianco” già nelle scorse settimane una proposta inviata alla Regione. Nella nota, indirizzata all’assessore al Lavoro e alla Formazione professionale Pietro Quaresimale e ai dirigenti del settore, chiede di ripensare profondamente le politiche dedicate alla formazione delle figure destinate alla guida dei mezzi pesanti. Il perché e il come, Ferrone lo spiega così: «Negli ultimi anni, a causa di una serie di fattori concomitanti come l’elevato costo economico per il conseguimento delle patenti e delle abilitazioni professionali, o le normative del settore sempre più rigide e stringenti, l’offerta di lavoro di conducenti con patenti di categoria “C” o superiore è andata drasticamente diminuendo. E questo nonostante nella nostra regione vi sia un alto tasso di disoccupazione. Ciò ha creato un serio problema per le aziende di autotrasporto che spesso si trovano nell’incapacità di sviluppare le proprie attività per la carenza di autisti professionali, e nonostante le retribuzioni siano tutt’altro che insignificanti».

Leggi tutto...
 
Lezioni in sicurezza, Cna Fita: un aiuto dalle aziende di trasporto privato Stampa E-mail
Venerdì 27 Agosto 2021 20:36

busDalle società private di trasporto può arrivare un contributo importante alla ripresa della scuola in sicurezza, che dovrà fare ancora i conti con l’emergenza Covid-19: anche perché proprio dalla soluzione del problema della mobilità dei ragazzi potrà arrivare una spinta decisiva a impedire qualsiasi ipotesi di ritorno alla didattica “a distanza”. E’ la proposta avanzata da Cna Fita Abruzzo, l’associazione che raggruppa le aziende di trasporto aderenti alla confederazione artigiana, al vertice tenuto nei giorni scorsi in prefettura a Pescara, per pianificare le attività di trasporto degli studenti nell’imminenza della ripresa delle lezioni negli istituti di ogni ordine e grado. 

Leggi tutto...
 
La devastazione dei roghi, CNA: «Bene la richiesta di stato di calamità naturale» Stampa E-mail
Lunedì 02 Agosto 2021 15:10

rogo«In attesa di conoscere il conto dei terribili incendi di ieri, voglio intanto manifestare la nostra solidarietà ai cittadini ed agli imprenditori che hanno patito danni e perdite. Una situazione che ci induce  a  sostenere pienamente la richiesta al Governo di dichiarare lo stato di calamità naturale». E’ il messaggio rivolto dal presidente regionale della CNA Abruzzo, Savino Saraceni, all’indomani dei terribili roghi che hanno colpito un’ampia fetta del territorio, ed in particolar modo la città di Pescara e la Costa dei Trabocchi nel Chietino:

Leggi tutto...
 
Una stagione da salvare, Cna Turismo: no allarmismi, più vaccinazioni itineranti PDF Stampa E-mail
Scritto da sergio   
Martedì 20 Luglio 2021 18:47

Gabriele MarcheseOccorre sostenere con fiducia gli operatori turistici abruzzesi impegnati in questa difficile fase, evitando allarmismi pericolosi, rafforzando le misure di sicurezza all’interno delle strutture ricettive, ma potenziando fortemente l’attività di vaccinazione dei vacanzieri presenti in Abruzzo. E’ l’appello lanciato da Cna Turismo Abruzzo, che per bocca del coordinatore regionale Gabriele Marchese (nella foto) sottolinea lo stato di preoccupazione degli operatori associati in un momento decisivo per il buon andamento della stagione estiva; ma soprattutto per i messaggi contraddittori inviati all’opinione pubblica sull’andamento dell’epidemia.

Leggi tutto...
 
Cratere sismico 2016, Legnini alle imprese Cna: al via migliaia di interventi Stampa E-mail
Giovedì 05 Agosto 2021 10:09

LegniniLe tante opportunità che si aprono fin da ora per le imprese di costruzione abruzzesi, grazie all’avvio della ricostruzione nel bacino del “cratere sismico” del Centro Italia per i privati. L’ulteriore, grande lavoro che verrà con gli interventi pubblici. Il possibile utilizzo integrativo del Superbonus 110%. Ma anche le criticità legate all’aumento incontrollato dei prezzi delle materie prime. Tanti i temi del confronto tenuto ieri mattina in videoconferenza tra il Commissario straordinario alla ricostruzione per il sisma del 2016, Giovanni Legnini (nella foto), e Cna Costruzioni Abruzzo.

Leggi tutto...
 
Ripartire. Insieme. Savino Saraceni confermato presidente di CNA Abruzzo Stampa E-mail
Martedì 20 Luglio 2021 10:44

SavinoSaraceni ritratto nuovaRipartire. Insieme. E' lo slogan scelto dalla CNA in Italia e in Abruzzo per celebrare la stagione delle assemblee elettive, che ieri ha vissuto il suo momento conclusivo nella nostra regione con la rielezione di Savino Saraceni alla presidenza, al termine della seduta tenuta in videoconferenza aperta dalla sua introduzione e conclusa dall'intervento del presidente nazionale Daniele Vaccarino. Ospite istituzionale dell'incontro, che ha confermato nel ruolo di direttore Graziano Di Costanzo, il sindaco di Pescara Carlo Masci.

Leggi tutto...
 
Costruzioni, installatori, autoriparatori: Malvone, Altieri e Colaiuda presidenti delle Unioni Cna Stampa E-mail
Giovedì 15 Luglio 2021 10:31

Cesare AltieriSi è conclusa nei giorni scorsi, con le ultime assemblee elettive tenute in videoconferenza, la stagione congressuale delle Unioni della Cna Abruzzo. A chiudere un ciclo iniziato a giugno, indicando i propri organismi dirigenti, sono state Cna Costruzioni, Cna Installazione e impianti e Cna Servizi alla Comunità. Nell’area dedicata alle imprese di costruzioni è arrivata la conferma per Aurelio Malvone, teramano: lo ha designato l’assemblea tenuta in videoconferenza cui hanno preso parte anche presidente e coordinatore nazionale, Enzo Ponzio e Riccardo Masini. Con Silvio Calice coordinatore, l’Unione che raggruppa anche altri “mestieri” guarda alle grandi opportunità offerte dal Superbonus 110%: attenzione che in Abruzzo si è tradotta nella costituzione di quattro consorzi di imprese nelle province abruzzesi: “Cons.Ab.” (Chieti-Pescara); “Consit” (L’Aquila); “Edilcoop Abruzzo” (Avezzano); “So.Co.Im.” (Teramo). Nella stessa Unione, dove figurano anche le imprese di pulizia e disinfestazione, Marco Antenucci è stato indicato come portavoce.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 35
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB