• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Novità Formazione

mf1.jpg

Calendario Eventi

Agosto 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Wide

Banner
CNA ABRUZZO
RIPRESA, ECCO IL DOCUMENTO DELLE PARTI SOCIALI ALLA REGIONE PDF Stampa E-mail
Scritto da sergio   
Sabato 18 Luglio 2020 07:54

680px-Italian traffic signs - altri pericoli.svgLe proposte delle parti sociali abruzzesi alla Giunta Marsilio per la ripresa dell'Abruzzo. Dal credito al sostegno alle imprese, il contributo di un vasto schieramento di forze per il rilancio della nostra regione all'indomani della fine del lockdown. Sedici sigle (Agci, Casartigiani, Cia, Claai, Cna, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop, Cgil, Cisl, Uil, Ugl) espressione del mondo dell'agricoltura, dell'artigianato, del commercio, della cooperazione, dell'industria, dei servizi, oltre ai sindacati dei lavoratori, mettono a disposizione del dibattito politico le loro proposte. Scarica il documento

 
Finanziamenti alle imprese dalle banche, sì in Abruzzo a 20mila richieste Stampa E-mail
Giovedì 09 Luglio 2020 14:02

euroSono oltre 20mila le imprese abruzzesi sin qui finanziate dal sistema bancario in base alle misure stabilite dal governo Conte, tra cui i decreti “Cura Italia” e “Liquidità”, voluti per sostenere la ripresa durante l’emergenza Covid-19. E a farla da padrone sono decisamente le richieste per gli importi più ridotti, a conferma che la crisi ha colpito al cuore e in profondità, nel sistema produttivo italiano e regionale, soprattutto le aziende di minori dimensioni. I dati diffusi dal Fondo di garanzia nazionale, braccio operativo del ministero dello Sviluppo economico, aggiornati al 7 luglio scorso, descrivono uno scenario in cui, dopo una partenza decisamente accidentata, il passo preso dal sistema bancario nei confronti delle richieste presentate dal mondo delle imprese, è diventato più spedito e veloce. Ecco le cifre in dettaglio. Dal 17 marzo scorso - data di avvio delle richieste - al 7 luglio, sono state complessivamente in Abruzzo 20.030 le pratiche che hanno avuto il via libera, per un importo complessivo finanziato di 887 milioni, 493mila e 332 euro, per un importo medio che si attesta a quota 44mila e 90 euro, che è però ben lontano dagli oltre 60mila euro della media nazionale. Tra i territori, confermando le tendenze delle scorse settimane, resta in vetta la provincia di Chieti (5.635 operazioni approvate), incalzata dal Teramano (5.196); con Pescara (4.867) e L’Aquila (4.359) decisamente più distanziate.

Leggi tutto...
 
Emergenza traffico, lunedì confronto tra Cna Fita e direzione della A14 Stampa E-mail
Giovedì 02 Luglio 2020 10:20

Traffico A14Il punto sulla situazione di assoluta emergenza che contraddistingue in queste settimane il tratto autostradale della A14 Adriatica tra l’Abruzzo e le Marche, con la richiesta di riduzione immediata dei pedaggi, sarà oggetto di un confronto in programma lunedì prossimo, 6 luglio, tra i rappresentanti della Cna Fita delle due regioni e il direttore del settimo tronco di Autostrade per l’Italia, l’ingegner Marco Perna.

Leggi tutto...
 
L’export al tempo del Covid-19, tra gennaio e marzo l’Abruzzo perde 122 milioni Stampa E-mail
Mercoledì 17 Giugno 2020 11:35

exportMai così male da dieci anni l’export abruzzese nei primi tre mesi dell’anno. Con una flessione imponente del settore più forte, l’automotive del Chietino, e della moda nel Teramano, e il solo segnale positivo che arriva dal comparto farmaceutico aquilano, che tiene a galla da solo tutti gli altri settori messi insieme. Dove si disimpegna abbastanza bene anche l’agro-alimentare. In attesa di verificare l’impatto che le chiusure delle attività produttive per colpa del Covid-19 ha causato sulla bilancia delle esportazioni – dato però meglio verificabile nel trimestre aprile-giugno - l’indagine realizzata per la Cna Abruzzo da Aldo Ronci, su dati Istat, sottolinea con la matita blu già alcuni problemi importanti. A cominciare dalla flessione del fatturato globale di chi esporta: «Nel primo trimestre del 2019 le esportazioni abruzzesi ammontavano a 2.184 milioni di euro; un anno dopo siamo a quota2.062, con una flessione di 122 milioni. In percentuale, la caduta è stata del 5,6%, dato triplo di quello nazionale dove il calo è dell’1,9%. Si tratta insomma del peggior risultato degli ultimi dieci anni» illustra l’autore.

Leggi tutto...
 
Rimborso dell’addizionale provinciale sull’accisa dell’energia elettrica Stampa E-mail
Giovedì 02 Luglio 2020 11:01

energia elettricaA seguito di alcune sentenza della Corte di Cassazione, è stata dichiarata illegittima l’applicazione delle addizionali provinciali sulle accise dell’energia per gli anni 2010 e 2011 per contrasto con la disciplina comunitaria in materia. Pertanto, la Corte ha confermato il diritto dell’utente finale a richiedere il rimborso delle somme indebitamente versate, facendo richiesta al fornitore di energia dell’epoca o, in caso di fallimento di quest’ultimo, all’Agenzia delle Dogane. L’invio della richiesta è assolutamente necessario per interrompere i termini della prescrizione decennale e mantenere il diritto alla restituzione delle somme. Per ottenere la ripetizione del dovuto, l’impresa è tenuta ad avviare un percorso che, nel caso molto probabile di diniego del fornitore, implicherebbe l’accesso al giudizio con il completamento di un iter che potrebbe prevedere tre gradi di giudizio.

Leggi tutto...
 
Costa dei Trabocchi, Cna Turismo: un piano di emergenza per la mobilità Stampa E-mail
Mercoledì 01 Luglio 2020 09:37

Costa dei TrabocchiCercare insieme soluzioni alternative per la mobilità, in modo da rilanciare la Costa dei Trabocchi e l’offerta turistica che questo gioiello può produrre per l’Abruzzo e il territorio teatino. E’ la richiesta formulata dal presidente regionale di Cna Turismo, Claudio Di Dionisio, che in una lettera aperta indirizzata a una folta platea di enti ha chiesto la convocazione di un tavolo di lavoro, per cercare di risolvere i problemi che il puntuale assedio delle auto pone in quel tratto di costa alla sicurezza delle persone ed al sereno svolgimento delle attività economiche. 

Leggi tutto...
 
A14, torna l’incubo code. CNA Fita: sconti sui pedaggi ai trasportatori Stampa E-mail
Martedì 16 Giugno 2020 18:47

PHOTO-2020-06-15-12-58-10ATorna l’incubo rallentamenti sul tratto dell’autostrada A14 Adriatica tra Pescara Nord e l’uscita Fermo-Porto San Giorgio. A provocare file lunghe spesso chilometri e chilometri, passaggi a una sola corsia, frequenti cambi di carreggiata sono i lavori in corso all’interno delle gallerie o sui viadotti, al netto dei restringimenti provocati dai sequestri – tuttora in corso – disposti dall’autorità giudiziaria in alcuni punti.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 27
Credits
FIDIMPRESA CNA ALIMENTARE CNA BENESSERE e SANITA CNA ARTISTICO E TRADIZIONALE CNA COSTRUZIONI CNA FEDERMODA CNA TERZIARIO CNA FITA CNA INSTALLAZIONE E IMPIANTI CNA PRODUZIONE CNA SERVIZI COMUNITA FAB